Navigazione veloce
I.S.I.S.S. "Raffaele Casimiri"

    • Liceo Scientifico
    • Liceo Scienze Applicate
    • Liceo Linguistico
    • Tecnologico Costruzioni, Ambiente e Territorio – Innovazione Tecnologica
    • Istituto Professionale per i Servizi Commerciali

 


PROGETTI PON

TARGA PON LANWLAN

TARGA PON ambienti digitali


a.s. 2015/16

ORARIO LEZIONI


 

Accedi al Registro elettronico

Logo Registro elettronico

Cliccare sull’immagine per accedere al Registro elettronico


Art.9 C.C.N.L. - Progetto alunni stranieri a.s. 2015/16

Art_9_Prog_alunni stranieri_2015-16  
 

Progetto UNESCO

CASA FABBRIZI

una casa medioevale

“Un monumento o uno spazio significativo del proprio territorio come radice culturale di una permanente funzione civica” Fondazione Sant’ Anna Club UNESCO Perugia - Gubbio Ufficio Scolastico Regionale per l’Umbria

 

CASA FABRIZI - Una casa medioevale


Premiazione "Giochi della chimica"

Grande ritorno ai Giochi della Chimica dell’Istituto “R. Casimiri”, che ha partecipato alla Selezione Regionale Umbria, edizione 2016, con ben 21 alunni, di cui 7 nella Categoria “A”, riservata agli studenti del biennio dei Licei, e 14 nella Categoria “B”, riservata agli studenti del triennio dei Licei.

Il giorno 13 maggio, all’Università di Chimica, Biologia e Biotecnologie di Perugia, si sono svolte le premiazioni degli studenti risultati i primi 10 classificati in ogni Categoria “A”, “B” e “C” (riservata agli alunni degli Istituti Tecnici a indirizzo chimico-biologico), invitati alla premiazione dalla Presidente della Sezione Umbria della Società Chimica Italiana, Prof.ssa Paola Sassi, unitamente ai Dirigenti Scolastici e ai loro docenti di chimica. Accompagnato dal Prof. Alessandro Di Cola l’alunno Edoardo Tavassi della classe 2 B – Liceo Scienze Applicate – è stato premiato per l’essersi classificato al 2° posto nella Graduatoria Regionale nella Categoria “A”. Pur non rientrando tra i primi 10, buoni risultati anche per gli alunni Anastasi Edoardo  (classe 2A), Moriconi Sergio e Mariani Francesco (classe 2B), Ridolfi Francesco (classe 3C), Tognoloni Giorgio (classe 4A). Per tutti comunque una bella esperienza, di incontro e confronto con altri alunni provenienti da ben 28 Istituti di entrambe le provincie di Perugia e Terni. L’appuntamento è per il prossimo anno e …. “Urrà per il Casimiri”!

giochi chimica


Progetto "Giovani per il Javarì"

Anche nel corso di quest’anno scolastico, come avviene da tre anni, è stato attivato con grande partecipazione ed entusiasmo da parte dei ragazzi e delle ragazze dell’Istituto “Casimiri” il progetto “Giovani per il Javarì'', coordinato dalla Prof.ssa Eleonora Luzi. Il progetto ha come scopo quello di realizzare oggetti e manufatti da vendere ai mercatini di Natale, devolvendone poi il ricavato alle popolazioni che vivono lungo il Rio Javarì, in Amazzonia. Il progetto continua ad attuarsi e a crescere grazie alla buona volontà di tutti gli studenti e le studentesse del “Casimiri” che vi prendono parte e al grande aiuto che offrono i Ra.Mi. di Assisi, un'associazione di missionari che coinvolge giovani e adulti in attività di volontariato e viaggi missionari in Amazzonia, in vari luoghi d’Italia e in Croazia. Quest'ultima in particolare ha come luogo di missione l'ospedale pediatrico di Gornja Bistra, dove molti bambini hanno bisogno di aiuto materiale e psicologico, in quanto abbandonati dalle famiglie, che non sono in grado di sostenere le spese per le cure dei loro figli.

Da quest'anno, inoltre, il progetto si è esteso anche a Gualdo Tadino, presso il centro diurno “Il Germoglio”. Qui l'esperienza ha avuto particolare concretezza, poiché ha comportato l’esercizio di una delicata opera di volontariato. Gli studenti del “Casimiri” hanno potuto vivere un’esperienza umana di grande intensità e valore. A supportare gli studenti, oltre ai Ra.Mi. di Assisi, ci sono stati anche alcuni  giovani immigrati principalmente dal Senegal e dal Ghana. Le giornate al Germoglio, dunque, sono state per gli studenti e le studentesse del “Casimiri” un momento di condivisone e soprattutto di solidarietà.


Incontro sul tema "Il sistema bancario"

Venerdì 20 Maggio, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, nell'Aula Magna del Liceo, si terrà l'incontro sul tema "Il sistema bancario", con un Responsabile della Banca d'Italia, Dott. Paolo Guaitini, nell'ambito del progetto "Educazione Economica e Finanziaria", rivolto alle Classi Terze.

Paolo Guaitini


Walk on Rights

AMNESTY INTERNATIONAL ha conferito il Premio Speciale allo studente VITTORIO MENCONI e alla classe 4 C Liceo Scientifico per il video che ha partecipato al contest "Walk on Rights" sabato 30 aprile presso la sede di Milano. Alla cerimonia erano presenti la DS Francesca Cencetti, la professoressa Oriana Scapeccia, i genitori e fratello di Vittorio. Il video "Colourless voices" ha vinto il premio speciale per i Diritti Umani su tutte le categorie ed è stato particolarmente apprezzato da tutta la giuria del contest. Oltre ad aver ottenuto il massimo del punteggio sia interdisciplinare che dei giurati di Amnesty International, ha ricevuto molti commenti positivi, tra cui ricordiamo quanto detto da Mauro Pinotti, fotografo: "Magistrale il montaggio, moderno e accattivante". L'artista-fotografo e sociologo visuale Luca Damiani ha sottolineato a sua volta il grande valore dell'opera, soprattutto per quanto riguarda il lavoro di direzione artistica, sviluppo tecnico, visualizzazione ed editing.

amnesty international

amnesty international 1


Incontro con Giovanni Sabbatucci

Sabbatucci 28_04_16 Gualdo Casimiri invito

Giovedì 28 aprile alle ore 11.00 presso l’aula magna dell’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino si terrà una conferenza dello storico Giovanni Sabbatucci sul tema “La nascita della Repubblica italiana”. L’Istituto “Casimiri” ha promosso questo importante incontro anche per celebrare la prossima ricorrenza dei settanta anni della nascita della Repubblica, nell’ambito del classico progetto “Incontro con l’autore”, curato dalla prof.ssa Katia Tittarelli. Il professor Giovanni Sabbatucci, già docente di storia contemporanea presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università “La Sapienza” di Roma, è stato allievo di Renzo De Felice. Vastissima la sua produzione scientifica che ha indagato soprattutto la storia politica dell’Italia del Novecento, con particolare riferimento agli anni del fascismo e alla storia dei partiti, delle organizzazioni e delle dottrine politiche in Italia in epoca post-unitaria. Il professor Sabbatucci è anche autore di apprezzatissimi manuali di storia sia per la scuola media superiore sia per l’università ed ha svolto anche un’importante e apprezzata attività giornalistica, collaborando, tra le altre testate, anche con “L’Espresso”, con il “Corriere della Sera” e con il “Messaggero”, di cui è attualmente editorialista. Rilevante è anche l’attività che il professor Sabbatucci svolge come consulente della RAI per trasmissioni di grande successo come “La Grande Storia” e “Il tempo e la Storia”.

sabbatucci


 

Incontro con il Procuratore della Repubblica Dott. Michele Adragna

Si è tenuto il 27 aprile 2016 presso l’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Superiore “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino il convegno “Giustizia e legalità nell’attuale processo penale” con la partecipazione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Perugia Dott. Michele Adragna. Presenti altresì il Comandate della Compagnia Carabinieri, Capitano Pier Giuseppe Zago, il Maresciallo Comandante della Stazione Carabinieri territoriale, Simone Mattei, i docenti di diritto e avvocati Prof. Virgilio Franciosa, Prof. Diego Lacchi, Prof. Luigi Monacelli e il Dirigente Scolastico Prof.ssa Francesca Cencetti. La lezione tenuta dal Dott. Michele Adragna, nell’aula magna del liceo gremita di studenti, è stata incentrata principalmente sulla divisione dei poteri e sull’analisi approfondita delle numerose disposizioni della Costituzione che riguardano direttamente il processo penale; il dott. Adragna ha inoltre illustrato l’analisi del rapporto tra lo Stato ed il singolo, relazione in cui è immanente la dialettica tra autorità e libertà, tra difesa sociale e diritti individuali. Riguardo al percorso espositivo fatto dal Pubblico Ministero, in una prospettiva costituzionalmente orientata (in particolare con una dettagliata lettura del principio di legalità), è emerso come il conoscere processuale sia un conoscere normativo: colpevolezza o innocenza non sono in realtà categorie naturalistiche o morali, bensì il frutto di meccanismi processuali. Numerosi gli interventi degli studenti presenti, che hanno rivolto al dott. Adragna domande specifiche circa il funzionamento del rito penale ovvero su problematiche di attualità, come gli aumenti di pena legati alla recente normativa in materia di omicidio stradale e i limiti all’esercizio della legittima difesa.

convegno legalità

 
 

Seminario con il Team "SiR Coaching", Milano

Il 13 Aprile 2016 le classi Terze, in Aula Magna del Liceo, effettueranno l’attività didattica organizzata in collaborazione con l’Associazione “Genitori del Casimiri” appena fondata e il Team SiR Coaching. Relatori Dott.ssa Marcella Crespi, Dott. Mirco Bassi e la Dott.ssa Michela Manzoni, sul tema: “Trova la tua strada, scegli il tuo futuro e vivi con entusiasmo”.


 

Convegno "Le onde gravitazionali"

Nella mattinata di giovedì 7 aprile si è svolta presso il Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino la conferenza sul tema “Le onde gravitazionali”, tenuta dai Docenti della Facoltà di Fisica dell’Università di Perugia Prof. Luca Gammaitoni e Prof. Helios Vocca. Come è noto, l’Università di Perugia ha collaborato alla realizzazione di questa fondamentale scoperta scientifica, che ha avuto recentemente risonanza mondiale. Teorizzate da Einstein nel 1916, le onde gravitazionali hanno avuto conferma sperimentale quest’anno, esattamente cento anni dopo la loro elaborazione teorica. La conferenza è stata organizzata dall’Assessore alla Cultura del Comune di Gualdo Tadino Roberto Morroni in collaborazione con l’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Raffaele Casimiri”. Presenti il Sindaco di Gualdo Tadino Massimiliano Presciutti e la Dirigente Scolastica del “Casimiri” Prof.ssa Francesca Cencetti, i due relatori hanno illustrato al numeroso pubblico studentesco i significati fisici fondamentali di questa teoria e le delicatissime procedure sperimentali della sua conferma empirica. In particolare, il Prof. Gammaitoni, già allievo del “Casimiri”, ha esposto con molta efficacia il nucleo della relatività einsteiniana e i vari nessi e relazioni con essa delle onde gravitazionali, mentre il Prof. Vocca ha mostrato la natura di dette onde, i loro effetti, la procedura eseguita per la loro conferma sperimentale e il contributo specifico fornito dall’ateneo perugino alla scoperta. Gli studenti hanno seguito con molta attenzione le due relazioni e hanno poi posto numerosi quesiti ai relatori sia sulle onde gravitazionali, sia sui vari problemi, come anche sui paradossi, come il nesso spazio-tempo-materia, che vi sono connessi. Conferenza di eccezionale interesse, che mira alla intensa e approfondita preparazione scientifica delle studentesse e degli studenti del "Casimiri".

convegno

convegno1

convegno 3


Risultati della selezione d'istituto per la partecipazione ai "Giochi della chimica"

GIOCHI CHIMICA CATEGORIA A   GIOCHI CHIMICA CATEGORIA B
 

La Comunicazione e altre fatiche - Emozioni: guida pratica

LA COMUNICAZIONE E ALTRE FATICHE
 

Attivazione Corso di Spagnolo con Insegnante Madrelingua

Mercoledì 17 febbraio 2016 dalle ore 14,30 alle ore 16,30 avrà inizio il Corso di Spagnolo con l'Insegnante madrelingua Pamela Francescato. Si comunicano gli orari per le classi che hanno aderito:

  • lunedì, a partire dal 22 febbraio, classe IL
  • mercoledì, a partire dal 17 febbraio, classi IIM/ IIA
IMG_5680
 

Finanziamento Progetto PON di 20.000,00 euro per Laboratorio con stampante 3D

Mi pregio di comunicare che il Progetto PON-FESR "PENSARE 3D", presentato per la realizzazione di ambienti digitali, redatto dalla Prof.ssa Cinzia Giordano, dall'Assistente Tecnico Giovanni Franceschetti e dalla Prof.ssa Sabrina Guerra, si è classificato al posto n° 44 su 137 progetti finanziati, ricevendo un'assegnazione di 20.000 euro per la sua attuazione. L'idea nasce dall'intenzione di sviluppare le competenze degli studenti nell’innovativo campo delle tecnologie digitali realizzando un'aula speciale, dotata di alcune workstation con stampante e scanner 3D e relativo software. L'iniziativa mira a diffondere la cultura tecnica e scientifica nella scuola attraverso la produzione di oggetti di varia forma, stimolando e sviluppando la creatività, l' interesse e la padronanza delle nuove tecnologie. La matematica, la geometria, la fisica, l'informatica, il disegno e la topografia verranno sperimentate/applicate in un'aula attrezzata per sviluppare dinamiche di apprendimento laboratoriale, realizzando oggetti e manufatti progettati dagli studenti: dall'esperienza laboratoriale alla realizzazione del prodotto. Poter realizzare un oggetto disegnato al computer instaura un meccanismo di analisi della realtà che porta lo studente a capire la struttura reale degli oggetti e a migliorare la sua "intelligenza spaziale". In particolare per gli studenti del corso Tecnologico Costruzioni, Ambiente e Territorio, che lavorano nel campo della progettazione architettonica, creare un modello in scala del proprio progetto e stamparlo in formato 3D è senz’altro la soluzione migliore per presentarlo e apprezzarlo in tutti i suoi aspetti. Il Laboratorio Digitale sarà orientato anche verso le esigenze delle aziende locali, in modo che la scuola faccia incontrare il percorso scolastico con quello lavorativo. Il nostro Istituto, accreditato come Agenzia Formativa della Regione Umbria, organizzerà corsi di formazione per Docenti e personale esterno. Il laboratorio di ricerca-innovazione diverrà punto di riferimento per altri istituti, aziende e professionisti, favorendo la crescita del nostro territorio, per investire nell’innovazione e nella cultura del “saper fare”, trasmettendo e diffondendo le competenze sulle tecnologie digitali.

Il Dirigente Scolastico Francesca Cencetti

  pon2014  
 

Finanziamento PON ottenuto con il Progetto di adeguamento WI-FI dell'Istituto

Mi pregio di comunicare che la nostra Istituzione Scolastica ha ottenuto il finanziamento PON di euro 6.115.41 per il seguente Progetto redatto dagli Assistenti Tecnici Alfredo Minelli e Raffaela Trabalza: ampliamento e adeguamento delle infrastrutture e dei punti di accesso alla rete LAN/WLAN con potenziamento del cablaggio fisico con access-point tipo GROOWE e aggiunta di nuovi apparati di gestione del traffico con potenziamento della banda. L'obiettivo di tale strumentazione consiste nel miglioramento dell'utilizzo di Internet nelle sue numerose connessioni, al fine di riuscire a gestire le nuove esigenze didattiche legate sempre più a supporti multimediali.

Il Dirigente Scolastico Francesca Cencetti

pon14_20


Campagna abbonamenti Cineforum

Per informazioni rivolgersi alla Prof.ssa Anna Confidati e alla Prof.ssa Simonetta Dipaolantonio   cineforum  

Concorso Logo "Associazione Genitori del Casimiri" 10/02/2016

Per la Fondazione della "Associazione Genitori del Casimiri", è stato indetto un concorso: le studentesse gli studenti dovranno dare spazio alla loro creatività al fine di creare un Logo per l'Associazione, che diventerà il simbolo da utilizzare in ogni evento organizzato da questa splendido gruppo di Genitori! La consegna dei disegni, effettuati con i Docenti/Guida Attilio Bisciaio, Luigi Stefano Cannelli e Marina Sovali, dovranno essere consegnati improrogabilmente il 1 marzo entro le ore 11.00 al Dirigente Scolastico! L'elaborato dovrà essere realizzato individualmente. La Commissione giudicatrice sarà composta dal Dirigente Scolastico, dal Presidente del Consiglio di Istituto e da tutti i Genitori che saranno presenti alla riunione del 2 marzo, alle ore 17.45, presso l'Aula Magna del Liceo. Il vincitore sarà premiato con un abbonamento al Cineforum!

Esempio di Logo

12651370_980097972043241_4589457416978118140_n


Fondazione Associazione Genitori del "Casimiri" 08/02/2016

Oggi pomeriggio, presso l'Aula Magna del Liceo, alle ore 17.30, si è svolto l'incontro tra il Dirigente Scolastico, il Presidente del Consiglio di Istituto Giuseppe Catalano, i Membri della componente Genitori del Consiglio di Istituto Maria Letizia Baldelli, Cecilia Farneti, Laura Monacelli e i Rappresentanti di Classe dei Genitori. E' stata fondata la "Associazione Genitori del Casimiri", come organo consultivo e come operatore di Fund Raising per la creazione di Borse di studio, per rafforzare e valorizzare il Patto di Corresponsabilità Formativa tra Educatori naturali e Educatori per scelta. Gli studenti dovranno creare un Logo per l'Associazione che diventerà il simbolo da utilizzare in ogni evento organizzato da questa splendido accordo!

12717757_979102008809504_7516191698132004282_n  

Alternanza SCUOLA-LAVORO 5AS INDIRIZZO CAT

L'alternanza scuola-lavoro rappresenta un momento fondamentale di incontro tra il mondo della pratica professionale e la formazione scolastica degli allievi degli istituti tecnici. Nell'ambito di tale attività gli studenti della classe 5AS, dell'Istituto Tecnologico Costruzioni, Ambiente e Territorio, nella settimana tra il 1 e il 6 febbraio 2016 hanno svolto questo percorso formativo presso gli studi di progettazione e le aziende operanti nei settori edilizio, tecnologico e ambientale dislocati nel territorio. In tal senso gli alunni dell'I.S.I.S.S. "R. Casimiri" hanno avuto la possibilità di avvicinarsi alle realtà professionali che il contesto offre loro, attraverso la collaborazione fattiva con team di professionisti esperti. Apprendere e utilizzare le nuove pratiche di progettazione e gestione aziendale nonché acquisire competenze nell'uso dei software a servizio delle attività specifiche ha consentito agli studenti di veicolare i propri interessi verso nuove pratiche professionali, allargare e potenziare le abilità conseguite durante gli anni scolastici e orientare i propri obiettivi in vista dell'imminente ingresso nel mondo del lavoro.

Gli studenti della 5AS: Bellucci Michele, Berrettini Emanuele, Bonci Intriago Jeorge, Brunetti Andrea, Chiocci Mirco, Ferrucci Matteo, Goracci Edoardo, Menjra Anas, Pompei Felicia, Tourbi Abderrahim, Troiani Giovanni

20160204_102751

Gli alunni Bonci Intriago Jeorge e Tourbi Abderrahim

20160204_102936


“I giovani per i giovani: Peer education”

Il 26 gennaio ha preso avvio l’attuazione del progetto “I giovani per i giovani: Peer education”, realizzato dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Raffaele Casimiri” con il sostegno e il patrocinio dell’Amministrazione comunale gualdese. L’Istituto “Casimiri” metterà a disposizione le competenze degli studenti delle prime e delle seconde classi del Liceo Scientifico e Linguistico che faranno da tutor agli studenti della Scuola Secondaria di Primo Grado “F. Storelli” e di quelle di tutta la fascia. Tale attività di tutoraggio si esplicherà nell’aiuto compiti, nell’assistenza alla preparazione degli esami conclusivi della classe terza, nel supporto per la stesura di lavori di ricerca e tesine, nell’orientamento finalizzato ad una più consapevole scelta dell’indirizzo superiore da parte degli studenti medi. Quest’attività riguarderà le seguenti discipline: matematica, italiano, inglese e francese. Il progetto si svolgerà tutti i martedì e i venerdì presso la biblioteca comunale di Gualdo Tadino fra le ore 15.00 e le 16.30.

20160127_111653


Convegno "La Bellezza della Matematica"

Nella mattinata del 19 gennaio 2016 presso il teatro Don Bosco di Gualdo Tadino si terrà un convegno sul tema “La bellezza della matematica” organizzato dall’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaele Casimiri”, in collaborazione con il Comune di Gualdo Tadino e con il Lions Club di Gualdo Tadino, che hanno voluto partecipare con il loro rilevante supporto a questo progetto. Saranno presenti relatori di chiara fama nel mondo degli studi matematici: i professori Emanuela Ughi e Massimo Giulietti dell’Università degli studi di Perugia e il professor Angelo Guerraggio dell’Università “Bocconi” di Milano.

Il convegno è stato organizzato dall’Istituto “Casimiri” su iniziativa della Dirigente scolastica Prof.ssa Francesca Cencetti che si è avvalsa della sensibilità culturale dell’Amministrazione comunale e del Lions Club, che hanno offerto un contributo rimarchevole. Hanno partecipato all'organizzazione dell'evento tutti i Docenti di Matematica e Fisica dell'Istituto, con entusiasmo ed efficienza. La finalità generale di questa giornata di studi è sia stimolare un dibattito sulla disciplina fondamentale dell’asse scientifico nella scuola secondaria superiore sia invitare gli studenti ad avvicinarsi ad aspetti particolarmente appassionanti delle discipline matematiche, il cui impiego nei più vari campi di applicazione tecnologica è ormai imprescindibile, dall’informatica all’ingegneria, dalla medicina alla meteorologia.

La giornata di studi sarà conclusa dalla “Lectio Magistralis” che sarà tenuta alle ore 21,00 presso Il teatro Don Bosco dal matematico Piergiorgio Odifreddi. Docente universitario, volto noto del grande schermo, polemista garbato e arguto, Odifreddi è notissimo soprattutto per la sua prolifica e poliedrica attività di divulgatore scientifico: i suoi libri hanno, infatti, da anni un grande successo di pubblico e di critica, e spaziano dalla logica-matematica all’analisi del pensiero filosofico occidentale, sino alla critica religiosa e politica. Odifreddi ha insegnato dal 1983 al 2007 logica presso l'Università di Torino, e dal 1985 al 2003 è stato visiting professor presso la Cornell University. Inoltre dal 2001 al 2003 ha insegnato presso l'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano. Oltre all’attività editoriale come divulgatore Odifreddi conta una vastissima produzione scientifica di livello specialistico, con alcuni contributi ormai classici a livello mondiale sulla teoria della calcolabilità. L’Istituto di Istruzione Superiore “Casimiri” invita tutti a prendere parte a questa interessantissimo incontro.

LA BELLEZZA DELLA MATEMATICA programma A4


Comunicato stampa

L’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “R. Casimiri”, in conformità a quanto previsto dalla legge 107/2015 (cosiddetta della “Buona Scuola”), sta integrando il suo corpo insegnante con i docenti di potenziamento, di cui ogni istituto scolastico ha avanzato richiesta secondo la nuova disposizione legislativa. Tali figure coprono le aree fondamentali e caratterizzanti i diversi indirizzi presenti nell’Istituto: è stata fatta, infatti, richiesta di docenti di matematica e fisica, nonché delle varie discipline tecniche professionalizzanti. L’Istituto ha, però, tenuto presente anche l’opportunità di approfondimenti nell’area umanistica. Fra i primi docenti di potenziamento giunti al “Casimiri”, vi sono il prof. Diego Palini, laureato in ingegneria, con un ottimo curriculum nel campo della progettazione e del recupero degli spazi urbani, il prof. Leonardo Sinibaldi, laureato in filosofia, che ha già pubblicato due opere di narrativa, e il prof. Michele Palumbo, anch’egli laureato in filosofia, con una specifica formazione riguardante le istituzioni europee. I docenti di potenziamento saranno impiegati dalla scuola per attività progettuali, per seminari monografici, per corsi di approfondimento, in sportelli per le attività di recupero, e in generale nel complesso delle attività didattiche, sempre tenendo conto delle specificità delle singole competenze e in modo tale da offrire una ulteriore qualificazione dell’offerta formativa.

palini-diego

palumbo-michele

sinibaldi-leonardo

Prof. Diego Palini Prof. Michele Palumbo Prof. Leonardo Sinibaldi

Organico di Potenziamento "Casimiri"

Nell'Organico di Potenziamento, il Casimiri ha ottenuto il Prof. Christian Scimiterna, laureato in Fisica presso l'Università degli Studi di Perugia con il massimo dei voti. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Fisica presso l'Università "Roma 3". Si è occupato di ricerca nell'ambito della Fisica-Matematica, sempre presso "Roma 3". Ha svolto attività didattica presso i Corsi di Fisica e Ottica-Optometria a "Roma 3". Ha al suo attivo numerose pubblicazioni, tutte in Lingua Inglese.

scimpiterna


21 nuovi arbitri per la stagione sportiva 2015/2016, si torna sopra quota 100!!

La Sezione A.I.A. “Carlo Angeletti” Di Gubbio, torna sopra quota 100 associati! Stavolta a distanza di due anni (la prima volta negli anni '90) ma non per questo l'evento è di minor soddisfazione. Nella giornata di giovedì 17 dicembre la commissione esaminatrice presieduta dal componente C.R.A. Massimiliano Rosi e composta dal presidente sezionale Roberto Rossi e dai consiglieri sezionali Enrico Orsini e Vincenzo Rosetti ha promosso 21 nuovi arbitri che alla ripresa dei campionati cominceranno la loro attività sui campi del comprensorio per le gare di calcio del settore giovanile e scolastico.

Si tratta di ragazze e ragazzi giovani e motivati provenienti da tutto il comprensorio: Pietro Aloi, Edoardo Barbi, Michele Bellucci, Taulant Berisha, Leonardo Biscontini, Damiana Bossi, Salvatore Cossentino, Leonardo Cusarelli, Erika Gjieci, Zidane Hamza, Giulia Iannone, Michela Lepri, Alessio Lorenzi, Valerio Lupini, Matteo Luzi, Lorenzo Marino, Cecilia Passeri, Giorgio Tognoloni, Laura Vergari, Alessio Vispi e Riccardo Vispi.

Alla fine della sessione d'esame i neo-arbitri hanno ricevuto i complimenti e l'incoraggiamento di Matteo Passeri, assistente internazionale, impegnato nelle gare più impegnative di Serie A (domenica in Roma-Genoa) e delle competizioni europee e di Leonardo Biccheri, assistente in Serie D.

Il Presidente Rossi ha colto l'occasione, poi, per ringraziare pubblicamente la Dirigente dell'Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino, Prof.ssa Francesca Cencetti e il Dirigente dell'IIS “Cassata Gattapone”, Prof. David Nadery, per la collaborazione nel permettere la promozione del corso arbitri negli istituti scolastici e per aver aderito all'iniziativa nello spirito del protocollo d'intesa firmato da A.I.A. e Miur per la diffusione del fair-play e conoscenza e rispetto delle regole in ambito sportivo e, in generale, nella vita.


L’Istituto “Casimiri” vincitore del bando-concorso “Job & Orienta”

L’Istituto “Casimiri” è risultato fra i vincitori del bando-concorso “Job & Orienta” indetto dal Miur. Questo consentirà ad un gruppo di studenti coordinati dal Prof. Luigi Stefano Cannelli, referente del progetto, di prendere parte a Verona nei giorni 26, 27 e 28 novembre prossimi alla realizzazione dell’iniziativa ministeriale a livello nazionale.

Il Miur ha designato il “Casimiri” fra le scuole selezionate sulla base della presentazione di un progetto di lavoro denominato “Officina dell’Arte”. Il gruppo di lavoro del “Casimiri” ha infatti proposto la riproduzione di una bottega d’arte medievale in tutta la complessità di ruoli che in tale contesto si realizzava e si realizza.

Il progetto ha, dunque, finalità specifiche e trasversali: il lavoro in gruppo, un percorso di apprendimento individuale, l’affinamento di competenze tecniche, lo stimolo della creatività, l’approfondimento all’interesse per l’arte e per le sue tecniche operative, la scoperta di potenzialità e abilità, il lavoro in équipe, lo stimolo alla socialità e all’inclusione. Fino alla realizzazione del prodotto finale: una pala d’altare di dimensioni di cm. 150x100.

Gli studenti del “Casimiri” hanno già effettuato questo laboratorio artistico in occasione del “Festival del Medioevo” recentemente tenutosi a Gubbio fra il 30 settembre e il 4 ottobre, con l’allestimento di una vera e propria bottega d’arte, impreziosita dai costumi - indossati dagli studenti per tutte le giornate del festival - realizzati e gentilmente concessi dal costumista gualdese Daniele Gelsi. Naturalmente, un progetto di tal fatta è stato concepito anche in relazione a possibili ulteriori impieghi e declinazioni sul territorio che, specie a Gualdo Tadino e a Gubbio, ha tradizionalmente mantenuto una ricca produzione artistica specie, anche se non solo, nel settore della ceramica.

Il "Casimiri" è l'unica scuola umbra ad aver vinto questo progetto nazionale e rappresenterà la nostra Regione.

Questi i nomi degli studenti che hanno partecipato al progetto “Officina dell’Arte”: Aurora Angelici, Alessia Gnagni, Francesca Nini, Alice Rosati, Asia Tacchi, Lorenzo Balducci, Federico Giovagnoli, Alessandro Fofi, Vittorio Menconi, Giordano Menichetti.


OperaSophia

Nella mattinata di lunedì 26 ottobre si è svolto presso il Teatro Don Bosco di Gualdo Tadino il convegno “OperaSophia: la Musica e l'Opera nella scuola secondaria superiore", organizzato dall’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore “Raffaele Casimiri” di Gualdo Tadino. L’iniziativa ha inteso, attraverso diversi e qualificati interventi, analizzare il ruolo attuale della musica come obiettivo trasversale alle discipline dei vari indirizzi presenti nell’istituto “Casimiri” e nella scuola italiana in generale.

Annalisa Spadolini, membro della Direzione Generale, Ufficio VI del MIUR, come Referente nazionale per le attività musicali e formative, ha portato il saluto del Ministero. La dottoressa Spadolini, lodando l’iniziativa, ha proposto, inoltre, una serie di riflessioni sulla musica come occasione essenziale di formazione culturale e civica, ravvisandone la centralità nella scuola italiana come elemento imprescindibile dell’identità culturale e come mezzo della formazione delle coscienze.

_DSC7713

leggi l'articolo


 

Riflettendo su "POIESIS" Quel fare dal nulla…”

"POIESIS ” è stato un bellissimo connubio di energie, un’esperienza immersiva. Lo hanno desiderato, ideato e realizzato alcune persone e associazioni alle quali sta profondamente a cuore la crescita culturale del territorio.

In primis, il Professor Marco Jacoviello, l’ispiratore e curatore di questo progetto, che ha visto la collaborazione attiva dell’Amministrazione Comunale di Gualdo Tadino nella persone del Sindaco Massimiliano Presciutti e dell’Assessore alla Cultura Roberto Morroni, del sensibile e concreto coinvolgimento dell’Istituto di Istruzione Superiore “Raffaele Casimiri”, dell’Associazione UNIGUALDO e della sua gentile e propositiva Presidente Prof.ssa Fiorella Angeli, dell’Associazione Arte e Dintorni, così attenta e presente agli eventi culturali oltre che a esserne promotrice, dall’Associazione Culturale “Educare alla vita buona”.

continua a leggere


 

Inaugurazione dei giardini pubblici cittadini

Leggi l'articolo


 

Il Dirigente Scolastico Francesca Cencetti protagonista come artista al Gran Galà dell'imprenditoria italiana


 

News

24 Mag 16 - Premiazione “Giochi della chimica”

Grande ritorno ai Giochi della Chimica dell’Istituto “R. Casimiri”, che ha partecipato alla Selezione Regionale Umbria, edizione 2016, con ben 21 alunni, di cui 7 nella Categoria “A”, riservata agli studenti del biennio dei Licei, e 14 nella Categoria “B”, riservata agli studenti del triennio dei Licei. Il giorno 13 maggio, all’Università di Chimica, Biologia […]

19 Mag 16 - Incontro sul tema “Il sistema bancario”

Venerdì 20 Maggio, dalle ore 9.00 alle ore 11.00, nell’Aula Magna del Liceo, si terrà l’incontro sul tema “Il sistema bancario“, con un Responsabile della Banca d’Italia, Dott. Paolo Guaitini, nell’ambito del progetto “Educazione Economica e Finanziaria”, rivolto alle Classi Terze.

16 Mag 16 - Pubblicazione documenti 15 maggio

documento 5A Liceo Scientifico documento 5B Liceo Scienze Applicate documento 5C Liceo Scientifico documento 5L Liceo Linguistico documento 5A IT CAT documento 5A IPSC

Tutte le news...

Direttive

19 Mag 16 - Collegio Docenti

Circolare 324

19 Mag 16 - Scrutinio Finale a.s. 2015/2016

Circolare 317

19 Mag 16 - Scrutinio finale classi quinte

circolare 320

19 Mag 16 - Certificazione delle Competenze

Circolare 318

19 Mag 16 - Adempimenti fine anno scolastico

circolare 319

Tutte le direttive...