Ultima modifica: 8 Gennaio 2020

Progetti in cantiere

Tra le molteplici iniziative formative promosse dall’Istituto “Casimiri” di Gualdo Tadino nel corso del corrente anno scolastico, sono previste due qualificanti attività progettuali coordinate dalla prof.ssa Caterina Calabresi, nell’ambito di un approccio didattico sempre più multidisciplinare e trasversale relativo all’insegnamento del disegno e della storia dell’arte. Il progetto I Paleoumbri  – Figli delle stelle è finalizzato alla ricostruzione del rapporto tra l’originario popolo umbro e l’astronomia a partire dall’analisi dell’antico insediamento di Colle I Mori, allo scopo  di coniugare lo studio delle più grandi e antiche civiltà alla conoscenza del nostro territorio. Oltre al coinvolgimento dei docenti di scienze e storia, il progetto prevede la collaborazione del dott.avv. Fabio Talamelli, dipendente del Comune di Gualdo Tadino presso il Servizio politiche culturali ed esperto appassionato di storia dei Paleoumbri. Gli esiti della ricerca, patrocinata dall’Assessorato alla cultura del Comune di Gualdo Tadino, saranno condivisi con i componenti della comunità scolastica e con la cittadinanza in un incontro che avrà luogo presso il Teatro Don Bosco nel mese di maggio 2020.

Il secondo progetto, Geometria Sacra, simboli, sincronicità, si propone di approfondire e analizzare l’inesauribile rapporto che da sempre lega l’arte alla matematica e alla geometria attraverso lo studio dei più diffusi motivi decorativi di edifici sacri e di altri elementi architettonici, evidenziando il collegamento fra la geometria e le leggi della natura. I risultati del lavoro di ricerca verranno presentati nell’ambito del Convegno “La bellezza della Matematica” che l’Istituto “Casimiri” organizzerà nel prossimo mese di marzo.

Lascia un commento

 




Link vai su

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi